CERCA UNA RICETTA

I viennesi Etoile

Ora faccio una confessione, una di quelle cose di cui non vado particolarmente fiera: io sono una di quelle persone che ama i biscotti da ospedale.
Avete presente quelle scatole che ti portano quando sei ricoverato, con dentro tutti quei biscottini di diverse fogge e sapori? Ecco, quelli. A me sono sempre piaciuti.
Ok, ora l'ho detto e mi cospargo il capo di cenere.
Beh, ce n'è un tipo, tra i tanti dentro le scatole, che mi ha sempre letteralmente fatto impazzire: il viennese. Piccolo biscotto al burro che praticamente si scioglie in bocca.
Allora, come per tutte le golosità che mi piacciono da morire, io giro e frullo finchè non trovo una ricetta che mi soddisfi.
Questo è accaduto, per anni, con i viennesi.
Ma, una volta perchè sapevano troppo di burro, un'altra perchè erano piccole pietre spaccadenti, un'altra ancora perché ostili alla deglutizione, non sono mai riuscita a tirare fuori nulla di buono.
Fino a che.. non ho trovato questa ricetta, in "quel" libro (lo sapevo che mi avrebbe dato tante soddisfazioni..)
Perfetta: i viennesi più scioglievoli, leggeri, delicati che abbia mai mangiato in vita mia.



Viennesi étoile

250 grammi di burro
100 grammi di zucchero a velo
40 grammi di albume
300 grammi di farina
1 grammo di sale
Mezza bacca di vaniglia

Montare molto bene (in planetaria usare la foglia) il burro con lo zucchero a velo, il sale e la vaniglia. Sbattere leggermente l'albume con una forchetta e aggiungerlo un poco alla volta continuando a montare fino ad ottenere una massa gonfia e chiarissima.
Aggiungere la farina lavorando il minimo indispensabile per incorporarla.
Mettere il composto in una sac a poche con bocchetta a stella e dare forma ai biscotti.
Cuocere a 190 gradi per 14 minuti. (A seconda del forno, diminuire un pò la temperatura o il tempo di cottura, i biscotti devono rimanere chiari).

19 commenti

  1. Ti faccio una confessione anche io... quando mangio un biscotto fatto con una frolla buona, se è coperto per metà di cioccolato, io preferisco la parte bianca!!! ;-)

    RispondiElimina
  2. Marina, ho avuto il piacere di assaggiarli ed erano davvero sublimi, da replicare al più presto
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Il tuo blog è bellissimo! Ci sono foto e ricette splendide, sei veramente brava! Ogni dessert è curato nei minimi particolari, è tutto perfetto:)) nulla di quello che riesci a preparare tu lo potrei trovare nelle pasticcerie che conosco. A proposito di biscotti: quelle scatole le adoro anch'io tanto che ho chiesto spesso a mio marito di non portarmi mazzi di fiori ma biscottini, tuttavia credo che i prodotti già confezionati a volte siano un pò deludenti rispetto a quelli preparati in casa con passione. Insomma, complimenti, mi viene voglia di assaggiare tutto e in più mi viene voglia di planetaria, visto che non ce l'ho credo che dovrò decidermi a comprarla, nella speranza di migliorare...con le frolle sono un disastro:(( Mi piacciono molto anche i tuoi commenti alle ricette, nei prossimi giorni sarò sicuramente impegnata nella lettura...:)) Ciao Sabry

    RispondiElimina
  4. Morsettina: grazie!

    Monica: abbiamo qualcosa in comune! :)

    Simona: che piacere la tua visita! E' un piacere mio sapere che i miei biscotti hanno allietato la tua colazione di sabato! :)

    Sabry: grazie dei complimenti, ma me li merito tutti??
    Guarda, Gianni non sarà contento che te lo dica ;), ma la planetaria ti cambia la vita!! Soprattutto per la frolla. Il fatto di non toccarla con le mani la migliora notevolmente. E per i composti che richiedono minimo un quarto d'ora di nontaggio (vedi pan di spagna o meringhe) il braccio destro ha smesso di chiedere pietà.
    Vengo a trovarti (come sempre) sul tuo blog. A presto

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  7. che buoni devono essere stati, io purtroppo non li ho neppure visti!!! Ora però vado a cercare la ricetta di quelli al caramello...mi avevi detto tu che li avevi messi sul blog vero?
    ciao ciao

    RispondiElimina
  8. Sì Micol, tra i biscotti, sono i frollini al caramello, sempre dell'Etoile.

    RispondiElimina
  9. mmm buonissimi!! Complimenti per il tuo blog!! Ciao Anna

    RispondiElimina
  10. Allora anch'io sono da condannare,mi fanno impazzire..li adoro.Solo che io non ho mai provato a farli ed ora mi ripropongo di farli.I tuoi sono perfetti,bravissima.Ciao Mrina e buona domenica!

    RispondiElimina
  11. buoni i biscotti che hai fatto . in quale ospedale ti offrono biscotti cosi buoni ...che ci vado io al prossimo ricovero? ahahah

    RispondiElimina
  12. Blog sempre molto bello e curato. Complimenti.

    RispondiElimina
  13. bellissimo blog, complimenti, tantissime cosettine sfiziose... questi biscottini li conosco bene, sono fenomenali!bravissima

    RispondiElimina
  14. Ciao, sono Martina di Giallo Zafferano. Ti scrivo perchè sul nostro forum, in occasione dei mondiali di Calcio che vedono impegnata anche la nostra amata nazionale, è stato organizzato un gioco/contest.
    Si chiama Mondial Finger food ed è diviso in tre gironi: Le polpettiadi (in scadenza il 21 giugno) il secondo girone: I caci di rigore (dal 22 giugno al 1 Luglio) e la coppa dei campioni (dal 2 all'11 luglio).
    Alla fine dei tre gironi, il giudice unico Sonia Peronaci di Giallo Zafferano, sceglierà una ricetta per girone e la realizzerà, pubblicandola sulla home page del sito, ovviamente con il link diretto al blog dell'autrice della ricetta.....quale occasione migliore per vedere il tuo blog sulla home di Giallo Zafferano?
    Per partecipare vieni a postare la tua ricetta sul forum, lasciando anche il link al tuo blog nel post!
    http://forum.giallozafferano.it/mondial-finger-food/
    Per ogni dubbio puoi anche contattarmi
    martina.spinaci@giallozafferano.it

    RispondiElimina
  15. belle e dolci ricette, complimenti!! se vuoi fare un salto nella mia cucina http://biscottirosaetralala.blogspot.com

    RispondiElimina
  16. Appena sfornati Marina...divini! C'è un profumo in casa...Presto pinolati, canestrelli, baci di dama e occhi di bue...quest'anno a Natale regalo biscotti!

    RispondiElimina
  17. meravigliosi come tutte le tue ricette bravissima.....seguiro' il tuo blog tra i preferiti

    RispondiElimina
  18. molto carino il tuo blog!!! non ti conoscevo! sono capitata qui per caso, ma me lo guardo molto volentieri!silvia

    RispondiElimina

Grazie, i vostri commenti sono preziosi. Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi. Vi ricordo che se commentate con un account registrato ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

Professional Template by pipdig