Torta di fragole e yogurt

Oggi non mi dilungherò con storie, aneddoti o racconti. Oggi vi chiedo di provare questa torta prima che finisca la stagione delle fragole.
Potreste pentirvi di non averlo fatto, come è successo a me che ho tenuto nel cassetto questa delizia per due o tre anni prima di provarla. Il foglietto sul quale l'ho appuntata (e chissà più dove l'ho vista o letta) spuntava fuori sempre quando le fragole erano già fuori stagione.
Ma ho sempre creduto in lei ed è arrivato il suo momento.
Non fate come me, provatela subito, ora che le fragole sono dolcissime. Poi mi direte se vi ho dato o no un buon consiglio.




Torta di fragole e yogurt

110 grammi di burro morbido
180 grammi di zucchero
2 uova
1 cucchiaio di succo di limone
170 grammi di farina
1 cucchiaino di lievito
1 punta di cucchiaino di bicarbonato
1 punta di cucchiaino di sale
125 grammi di yogurt bianco
180 grammi di fragole

Per la glassa
2 cucchiai di succo di limone
zucchero a velo q.b.
 
Ammorbidire il burro a temperatura ambiente oppure mettendolo qualche secondo nel microonde.
Lavare e asciugare le fragole, quindi tagliarle a cubetti non troppo piccoli.
Miscelare la farina (tenendone da parte 3 cucchiai), il lievito, il bicarbonato e il sale e tenere da parte.
Montare il burro morbido con lo zucchero fino a quando diventa soffice e spumoso, aggiungere quindi un uovo alla volta e un cucchiaio di succo di limone.
Aggiungere la farina miscelata coi lieviti in 2 o 3 volte, alternandola con lo yogurt.
Infine mescolare le fragole alla farina tenuta da parte e incorporarle delicatamente al composto, utilizzando una spatola o un cucchiaio di legno.
Versare in una tortiera di 20 cm di diametro e infornare a 180° per 45 minuti.
Se dopo 30 minuti la superficie tendesse a scurirsi troppo, appoggiarvi un foglio di carta stagnola e continuare la cottura.
Una volta sfornata, attendere qualche minuto, poi togliere la torta dallo stampo e lasciarla intiepidire su una gratella.

Quando la torta sarà appena tiepida, mescolare in una ciotolina due cucchiai di succo di limone con tanto zucchero a velo quanto basta per ottenere una glassa cremosa, quindi spalmarla sulla torta e attendere che solidifichi.

12 Commenti:

Giuliana ha detto...

tentatrice!! Ha una faccia bellissima...la provo appena ho un attimo..

un bacio bella ragazza!

SpirEat ha detto...

Stampata e messa in prima fila!

Anisja ha detto...

Come resistere ad un simile invito? .... complimenti sembra favolosa!!!

Antonietta Pane e Panna ha detto...

Ok la faccio non posso non farla dopo tanta veemenza nel consigliarla ;)

Marina ha detto...

Che bello allora ce l'ho fatta a convincervi :D

Paola Bacci ha detto...

Una vera delizia!!!! Complimenti!!!! Buona serata

Herika con la h ha detto...

Se insisti un motivo ci sarà! Io ci provo e visto gli ingredienti mi sento anche poco in colpa per la prova costume.

carmencook ha detto...

Veramente deliziosa!!!
Bravissima!!
Un abbraccio e buona serata
Carmen

Dolcinboutique ha detto...

E' splendida vista così e non voglio proprio perdermela, seguirò il tuo consiglio sicuramente !
Ciao, Angela

Marina ha detto...

Grazie a tutte ragazze, la vostra fiducia mi inorgoglisce :)

marilinda ha detto...

fatta veramente buona unica variante nella glassa ho frullato alcune fragole , da rifare

Marina ha detto...

Marilinda, sono proprio felice che l'abbia provata e che ti sia piaciuta. Le fragole frullate nella glassa? mmmhh ora devo rifarla e provare!

Posta un commento

Condividi