Crostata fresca ai frutti di bosco

Per il compleanno appena trascorso, ho ricevuto da mia mamma un regalo graditissimo, che mi accompagnerà per un anno intero: l'abbonamento alla mia rivista di cucina preferita.
Mi conosce bene mia mamma, difficilmente sbaglia un regalo per me.
Lei sa che la domenica, dopo pranzo, mi piace avere una rivista nuova da sfogliare sul divano e farmi portare il caffè da lei, con un cioccolatino fondente sul piattino. Sì lo so mi vizia e la cosa mi piace anche. E in fondo piace anche a lei.

Ma, tornando al regalo, nel numero di giugno, dove ho già messo più di un segnalibro, questa delizia è stato un colpo di fulmine. Vista e fatta.

Chi ama i dolci a base di formaggio deve provarlo, perchè è fresco, cremoso, acidulo quanto basta e dolce quanto basta, perchè la crema di formaggi è velocissima da preparare e si presta deliziosamente anche a vestirsi da bicchierino e, infine, perchè è veramente buono.



Crostata fresca ai frutti di bosco
(da Sale e Pepe - Giugno 2011, con le mie modifiche)

      Per la frolla:
  • 250 grammi di farina 00
  • 150 grammi di burro
  • 100 grammi di zucchero
  • 2 tuorli d'uovo
      Per la crema:
  • 250 grammi di ricotta
  • 150 grammi di philadelphia
  • 100 grammi di robiola
  • 60 grammi cioccolato bianco
  • 2 cucchiai miele
  • 25 grammi di zucchero a velo
  • Succo di mezzo limone
      Per decorare:
  • Un cestino di lamponi
  • Un cestino di mirtilli
  1. Preparare la frolla.
  2. Intridere la farina col burro freddo a pezzetti lavorando con la punta delle dita fino ad ottenere una sorta di sabbia grossolana. Aggiungere lo zucchero e mescolare. Incorporare infine i rossi d'uovo e manipolare solo il tempo necessario a compattare l'impasto.
  3. Lasciar riposare in frigorifero per mezz'ora circa. (Questa è la ricetta della mia pasta frolla, sostituibile con qualsiasi altra ricetta personale. Sulla rivista è stata utilizzata pasta brisée).
  4. Rivestire uno stampo con la pasta frolla, bucarla e cuocerla in bianco (coprire la pasta con un foglio di carta da forno e versarvi dei fagioli secchi o riso, lenticchie o qualsiasi altra cosa che faccia da peso) per circa 20 minuti, dopodiché togliere i legumi e la carta e rimettere in forno per altri 5 minuti.
  5. Preparare la crema:
  6. riunire in una ciotola tutti i formaggi e amalgamarli con una spatola. Aggiungere il miele, lo zucchero a velo e il succo di limone e spatolare dal basso verso l'alto.
  7. Infine aggiungere il cioccolato bianco tritato.
  8. Versare la crema nel guscio di frolla ormai freddo e distribuirla uniformemente, ma senza lisciarla troppo.
  9. Decorare con lamponi e mirtilli freschi e petali di cioccolato bianco ottenuti passando la lama del coltello sulla tavoletta di cioccolato.
  10. Lasciare in frigorifero qualche ora prima di servire.

13 Commenti:

Francesca_lasuafra ha detto...

assolutamente mia! adoro le cose non cotte (e ora ti dico perchè ho pensato al non cotto) e le creme di formaggio.
Ho pensato che, per non usare il forno, si possono usare dei biscotti al burro, dei sablé o shortbread rigorosamente compri e fare dei pasticcini monomorso!

Marina ha detto...

Mia cara Fra, sono assolutamente d'accordo con te. Infatti, come ho scritto, la trovo una ricettina molto versatile. La mia idea dei bicchierini si sposa bene con la tua: quindi la parte croccante diventa un biscotto sablé sbriciolato, la parte morbida questa crema ai formaggi e i frutti di bosco per decorazione. Proviamo?

Francesca_lasuafra ha detto...

fammi insediare al mare e vado!

Anonimo ha detto...

ed io che d'estate odio cucinare... m apoi mi viene la depre per che non lo faccio.. prenderò spunto dalle vostre idee e.. leggerò meglio sale e pepe di giugno, che per il suddetto odio, era già stato archiviato!!
smack a tutte e due
Criss

ValeVanilla ha detto...

...la faro', e' irresistibile...

°Glo83° ha detto...

che bontà! l'ho fatta anch'io con alcune modifiche (a partire dalla forma: ho fatto delle mini crostatine)..è molto buona! la tua è anche molto invitante! brava! ;)

I fiori di loto ha detto...

ciao.. sono nuova del tuo blog.. complimenti mi piace davvero molto!

Simo ha detto...

...che bella, è quasi un peccato mangiarsela!!!!!!!

astrofiammante ha detto...

questa me l'ero segnata anzi fotografata anch'io sfogliando la rivista in biblioteca....sale e pepe giusto? adesso ho anche la conferma di quanto sia buona !!
grazie della visita ora ti sfrugolo un po' il blog ;-))

matematicaecucina ha detto...

Buona e bella! Buon w.e. Laura

Marina ha detto...

Criss: pensa che io, al contrario, d'estate ho più voglia di cucinare! Sarà perchè mi ispirano tanto i prodotti di stagione.

Glo83: le monoporzioni sono perfette per questo dolce.

I fiori di loto: grazie e benvenuta!

Simo: ti assicuro che non mi sono sentita per niente in colpa ;)

Astrofiammante: benvenuta anche a te e spero che lo sfugolamento sia stato di tuo gradimento!

Laura: grazie cara, buon fine settimana di relax anche a te

LCc 03 ha detto...

air jordan
ultra boost
cheap jordans
yeezy shoes
lacoste polo shirts
michael kors outlet store
michael kors outlet
cheap authentic jordans
adidas nmd
yeezy boost

shengda xu ha detto...

red bottom shoes for women
polo ralph lauren
adidas nmd runner
stan smith adidas
adidas yeezy boost 350
michael kors
packers jerseys
rolex watches
coach factory outlet online
christian louboutin outlet
xushengda0324

Posta un commento

Condividi