Geo e i ricettari della memoria

Se mai avessi immaginato di approdare, nella vita, in uno studio televisivo, mai avrei immaginato di farlo portando con me il ricordo di mia nonna Seconda.

Quando la redazione di Rai 3 mi ha contattata, chiedendomi di partecipare ad una puntata di Geo per raccontare le ricette della memoria della mia famiglia attraverso il ricordo di mia nonna, vera azdora romagnola, dopo un primo momento di incredulità, dopo un secondo momento di stupore, dopo un terzo momento di terrore, ho pensato che mai, mai più avrei avuto un'opportunità simile per onorarla e ringraziarla per tutto ciò che mi ha donato fino a quando mi è stata accanto. E di renderla orgogliosa di me, ovunque ora sia.

E così sono partita, una mattina di gennaio, con in valigia un vecchio ricettario, un mattarello e una camicetta bianca appena stirata. Respirone e via, salita sul treno.

Come fare, amici miei, a descrivere l'emozione di arrivare negli studi storici della Rai a Roma, in via Teulada, io piccola, sconosciuta blogger di campagna.

Eppure tutti erano lì ad aspettarmi, i ragazzi del trucco e parrucco, gli autori, la deliziosa chef Annamaria Pellegrino, il mitico Prof. Danilo Gasparini e Sveva. Aspettavano me, interessati alle mie storie di cucina, ai fogli stropicciati del mio ricettario, ai ricordi di mia nonna.
Pazzesco.

Per fortuna ho questa foto che mi ricorda che è tutto vero, che quella giornata l'ho vissuta sul serio, altrimenti penserei di averla solamente sognata.



La trasmissione è qui, il mio intervento è dopo 1 h e 12 minuti dall'inizio:
Geo - puntata del 25 gennaio 2018

Per esigenze televisive, non è stato possibile mostrare tutti i passaggi per realizzare una ciambella romagnola e così,  dato che è una ricetta cui tengo particolarmente, come ho già raccontato in questa occasione,  ho voluto realizzare un breve video che spero possa essere d'aiuto a chi mi ha chiesto chiarimenti.

Il VIDEO della ciambella romagnola

Bene, questo è il breve racconto di una giornata indimenticabile, una cosa mi rimane da fare: ringraziarvi! Perchè questa esperienza la devo anche a voi che, continuando a leggermi in tutti questi anni, mi avete stimolata a continuare a scrivere!



3 Commenti:

ziapolly ha detto...

Ti ho vistaaaaaaaaaa e non sapevo che fossi tu! Seguo sempre questo programma quando mi è possibile e sono felice di non aver perso la puntata dove c'eri tu. Sei stata bravissima!!!!! Complimenti davvero e, chissà che io possa ritrovarti in qualche altra trasmissione. Paola

Marina Casadei ha detto...

Paola carissima, grazie per i complimenti! Che bello esserci in qualche modo conosciute! :) A presto!

learn to fly 2 ha detto...


I have read this above post its very nice for us thanks sharing ,great post.
http://word-cookies-answers.com

Posta un commento

Condividi