Cioccolato e mandorle - Delikatesse von Meran

Dopo aver ricevuto in regalo la ricetta di questa torta millemila anni fa da un'amica trentina conosciuta a Roma durante le selezioni di un concorso, dopo averla fatta numero ics di volte chiamandola torta al cioccolato e mandorle, ho scoperto che è una torta tipica di Merano grazie a Marina B. di Coquinaria, che l'ha resa veramente un must delle torte semplicissime-buonissime-cioccolatosissime-velocissime e adatte a chi è intollerante al glutine, essendo priva di farina di frumento.
La qualità degli ingredienti, specialmente del burro e del cioccolato, mai come in questa ricetta fa la differenza.



Torta al cioccolato e mandorle (o Torta di Merano)

80 grammi di burro morbido
100 grammi di zucchero
3 uova
100 grammi cioccolato fondente
150 grammi di farina di mandorle
1 pizzico di sale

Accendere il forno a 200 gradi.
Separare i tuorli dagli albumi, montare questi ultimi a neve e tenerli da parte.
Fondere a bagnomaria il cioccolato.
Intanto montare il burro con lo zucchero.
Incorporare i tuorli ad uno ad uno, alternandoli con un cucchiaio di farina di mandorle.
Aggiungere il cioccolato e la restante farina di mandorle
Infine incorporare, con una frusta a mano, gli albumi montati a neve.
Versare in una tortiera di circa 20 cm di diametro. imburrata e infarinata (sempre con farina di mandorle se fosse destinata ad intolleranti al glutine).
Infornare e cuocere per circa 15-16 minuti.
A seconda del forno potrebbe aver bisogno di 1 o 2 minuti in più di cottura, in ogni caso l'interno deve rimanere umido e morbido.
Spolverizzare con zucchero a velo.

Condividi