Mousse au chocolat



La mousse au chocolat è un vero e proprio banco di prova per diventare pasticceri provetti.
La sua perfetta esecuzione richiede una grande attenzione, la ricerca dell'equilibrio dei sapori e della consistenza e, soprattutto, ingredienti di alta qualità.
E' un dolce "semplice", ma nient'affatto "facile".

Ecco la mia ricetta:

Mousse au chocolat


2 uova
250 grammi di panna fresca
170 grammi di cioccolato al latte di alta qualità
30 grammi di burro
1 cucchiaio di zucchero

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria con il burro e lasciarlo intiepidire.
Intanto separare i tuorli dagli albumi, montare questi ultimi a neve fermissima e lavorare per almeno 5 minuti i tuorli con lo zucchero finchè non raddoppiano di volume diventando chiari e spumosi.
Aggiungere il cioccolato fuso.
Montare la panna in modo che diventi molto dura e aggiungerla con una frusta a mano al composto.
Per ultimi, sempre con una frusta a mano, incorporare delicatamente gli albumi montati a neve.

La mousse è pronta, va tenuta in frigorifero almeno un paio d'ore per gustarla al meglio.


Può capitare che la mousse non abbia quel bell'aspetto che vedete in foto, ma rimanga più morbida. In quel caso, prima di versarla nelle ciotoline singole, basterà lasciarla qualche ora in frigorifero, (almeno 4 o 5 ore, meglio ancora una notte se non vi serve subito) e poi montarla ancora una volta con le fruste elettriche a bassa velocità.

Ecco la consistenza perfetta per questa mousse:

0 Commenti:

Posta un commento

Condividi