Banana bread al cocco

Passo da un estremo all’altro, lo so. Attraverso periodi in cui non riesco a staccarmi dalla cucina strettamente legata alla tradizione del territorio, per poi essere, all’improvviso, irresistibilmente attratta da ricette che raccontano di folklori lontani, di abitudini diverse, che evocano inconsueti sapori.
Mi piace fantasticare attraverso il cibo.
Il banana bread - o pane alle banane – ad esempio, è una di quelle ricette che richiamano alla mia immaginazione le casalinghe americane degli anni ‘50. 
Le vedo - proprio come nelle pubblicità o nei film dell’epoca – sorridenti, nelle loro cucine pastello, impastare questo dolce vestite con la gonna a campana, la camicetta, le scarpe col tacco e un filo di perle. 
.. no tranquilli, non mi sono vestita così per cucinare (anche se non escludo di farlo prima o poi), ieri indossavo più banalmente una canotta grigia e ciabatte infradito..

Prima di passare a raccontare questo dolce un avvertimento ve lo devo: questa è una ricetta indubbiamente calorica, come lo erano quasi tutte quelle del dopoguerra, in America come in Italia, perché quello era il tempo della ricostruzione, fisica e psicologica, prima ancora che economica. Nonostante questo (o proprio per questo) è deliziosa e mangiata a piccole dosi non può certamente nuocere.
Le versioni del banana bread, che non è un vero pane ma una variante arricchita del classico plumcake dolce, sono molte, la classica prevede l’aggiunta di gocce di cioccolato,  altre contemplano noci tritate grossolanamente o pistacchi; questa, che mi ha particolarmente ispirata, è profumata al cocco.

     
      Banana bread al cocco
  • 170 grammi di farina 00 Molino Chiavazza
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • ½ cucchiaino di lievito
  • ½ cucchiaino di cannella
  • ½ cucchiaino di sale
  • 80 grammi di olio di semi
  • 150 grammi di zucchero
  • 2 uova
  • 2 o 3 (a seconda della dimensione) banane mature schiacciate
  • 90 grammi di panna liquida
  • 75 grammi di cocco disidratato 
  1. Accendere il forno a 175 gradi.
  2. Setacciare insieme la farina, il cocco disidratato, il bicarbonato, il lievito, il sale e la cannella.
  3. Separatamente sbattere un po’ lo zucchero e l’olio e aggiungere le uova, una ad una.
  4. Incorporare le banane schiacciate e la panna.
  5. Infine aggiungere tutti gli ingredienti secchi e amalgamare fino a rendere il composto uniforme.
  6. Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake e versarvi il composto.
  7. Infornare per 1 ora avendo l’accortezza, a metà cottura, di coprire lo stampo con un foglio di alluminio, per non far colorire troppo la superficie.
  8. Sformare e lasciar raffreddare.
Varianti: sostituire il cocco disidratato con 100 grammi di noci grossolanamente tritate oppure con 150 grammi di gocce di cioccolato fondente.

12 Commenti:

Chiara78 ha detto...

Che bell'aspetto!Brava! A presto...
Chiara78

matematicaecucina ha detto...

Adoro le banane , proverò il tuo pane. Laura

Marina ha detto...

Grazie Chiara.

Marina ha detto...

Laura attenzione perchè di pane ha solo il nome! ;)

meris ha detto...

Questo pane è meraviglioso. Lo proverò. Ciao, buona serata

sergio ha detto...

Carissimo/a
Sto aggiornando l’elenco dei food blog italiani
Mi piacerebbe sapere:
In che anno hai aperto il blog
Possibilmente la tua città e provincia.

Grazie
Puoi comunicarmelo al seguente link (se vuoi)

http://griglia-e-pestello.blogspot.com/p/food-blog-italiani.html


sergio.

Rosita Vargas ha detto...

Un pan armonioso muy rico y bello,me gusta mucho,lindas recetas me quedo en tu cocina,cariños y abrazos.

Letiziando ha detto...

Mi sembra talmente perfetto da lasciarlo pari pari così com'è senza metterci nessun zampino. A PICCOLE dosi me lo farei fuori tutto senza alcun dubbio ;-)

Baci e buona giornata
diariodicucina

ValeVanilla ha detto...

...assolutamente da provare!!!!

http://frogghina.giallozafferano.it/ ha detto...

Ciao, mi sono unita al tuo blog che e’ molto interessante e ne approfitto per un favore,sono in finale in un contest e se non e’ un problema ti chiederei di unirti al mio http://blog.giallozafferano.it/frogghina/ e di votare la mia ricetta,Il link del contest e’ http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ clikkare su VOTA LA TUA RICETTA e dopo il primo elenco delle ricette partecipanti c’e’ la votazione e la mia ricetta e’ la seconda basta clikkare sul cerchiolino di Un pizzico di ..q.b. : Cheesecake salata .Grazie e a buon rendere

raybanoutlet001 ha detto...

air force 1 shoes
nike air max 90
patriots jerseys
atlanta falcons jersey
nike outlet store
los angeles lakers jerseys
asics shoes
michael kors handbags
michael kors uk
converse trainers

shengda xu ha detto...

tory burch sale
michael kors outlet online
birkenstocks
nike free run flyknit
adidas nmd r1
michael kors outlet store
yeezy boost 350
eahawks jerseys
jordan shoes
ralph lauren outlet online
xushengda0324

Posta un commento

Condividi